indietro

Dos e don’ts per il successo di un’impresa

Affrontare i momenti di crisi in modo propositivo

Come è cambiato il mestiere dell’imprenditore negli anni? E com’è possibile affrontare i cambiamenti cogliendone le opportunità, anziché lasciarsene travolgere?

Negli ultimi vent’anni il settore delle traduzioni (come moltissimi altri) ha attraversato un’autentica rivoluzione copernicana. Con la progressiva digitalizzazione dei processi e del workflow, già a inizio degli anni ‘90 si profilava all’orizzonte lo tsunami della traduzione automatica portato avanti dalle multinazionali americane e canadesi, che avrebbe potuto travolgere realtà più piccole e d’élite come la nostra.

Abbiamo cavalcato l’onda, cogliendo nell’innovazione digitale uno strumento formidabile di supporto alle nostre persone e alla loro irrinunciabile creatività, sia nell’implementare strumenti di traduzione assistita a beneficio del nostro network di linguisti sia nell’adottare le nuove tecnologie per attuare la nostra idea di remote computing per il collegamento da casa al pc dell’ufficio.

Avevamo così creato inconsapevolmente in tempi non sospetti uno smart working ante litteram, che poi si è evoluto negli anni con tutte le dotazioni digitali disponibili nel nostro settore, fino al cloud computing in tempi più recenti.

Quindi, tecnologie linguistiche innovative sì, ma mai disgiunte dalla componente human. È questo il nostro modello di business, formalizzato in un programma di welfare (Weldoor), fondato sui duplici aspetti di conciliazione vita-lavoro e benessere in azienda con attività fitness e wellness.

Quando è arrivato il Covid, con le incognite, i rischi e le insidie che tutti conosciamo, eravamo pronti. Il nostro modello human-to-human non avrebbe potuto reggere a questa ennesima, inaspettata sfida se del nostro DNA non facesse parte il giusto accento sui valori etici di attenzione alle persone, nella convinzione che chi sta meglio lavora meglio.

Il segreto del successo di un’impresa? È il risultato di tanti fattori, che entrano in gioco e fanno la differenza anche e soprattutto nei momenti di crisi. Abbiamo provato a sintetizzarli in alcuni punti molto concreti.

DOs: cosa fare

  1. Fidelizzare le persone. Per rendere le persone partecipi dell’obiettivo comune, che è il successo dell’azienda, occorre essere diversi. Le persone ti devono scegliere.
  2. Come essere scelti? Fornendo un servizio nuovo e, se un servizio non funziona più, avere il coraggio di cambiarlo, anche radicalmente. Occorre identificare le esigenze della società in ogni singolo momento.
  3. Risvegliare la voglia di fare. Ci si può riuscire anche a distanza, non solo sfruttando gli strumenti di social collaboration, ma anche con incontri in ufficio quando possibile o con iniziative online come le live fitness di “Weldoor a casa tua”. Perché l’unione fa la forza. Sempre.
  4. Lavorare dove meglio si sta. In una parola: smart working, dalla casa al bordo piscina. Tuttavia per condividere con i colleghi un’idea o contaminarsi con altri reparti e altre realtà è importante frequentare anche l’ufficio. Con tutte le precauzioni, ma vivere un po’ anche la comunità.

DON’Ts: cosa non fare

  1. Per cavalcare la rivoluzione digitale, non introdurre cambiamenti senza compartecipazione e condivisione. Il cambiamento calato dall’alto genera nelle persone resistenze o rifiuto.
  2. Non isolarsi. Guai a pensare di essere i migliori o a custodire gelosamente i propri segreti imprenditoriali. Non isolarsi significa unirsi alle altre società del proprio settore, portando avanti cause o progetti comuni, ma anche e soprattutto contaminarsi con aziende che operano in ambiti completamente diversi.
  3. No agli accentratori. La scelta delle persone che entrano in azienda, a tutti i livelli, è fondamentale: no ai capi vecchio stampo, agli accentratori e prevaricatori. Sì alle persone appassionate, in sintonia con i valori aziendali di rispetto e ascolto dell’altro.
indietro

Case history


 

Traduzioni medico-scientifiche in urgenza

Traduzione di dossier farmaceutico - Background…
scopri di più

Interpretazione simultanea per webinar dell'Ambasciata del Canada

Convegno online italo-canadese - Background Marzo 2021. Le restrizioni imposte dalla pandemia di Covid-19 in…
scopri di più

Speakeraggio di studio clinico destinato all'AIFA

Azienda leader nel settore farmaceutico - Background Il Cliente è una delle dieci più importanti…
scopri di più

Ti serve il nostro aiuto?