Speakeraggio studio clinico AIFA
indietro
Speakeraggio di studio clinico destinato all’AIFA

Azienda leader nel settore farmaceutico – Background

Il Cliente è una delle dieci più importanti società farmaceutiche del mondo, con quartier generale negli USA e sedi in moltissimi Paesi tra cui l’Italia. La multinazionale mette a punto, produce e distribuisce un’ampia gamma di farmaci innovativi per migliorare la salute dell’uomo e degli animali.

Speakeraggio di un clinical trial – La richiesta

Il progetto per il quale il Cliente vuole avvalersi della collaborazione di Landoor è un servizio di speakeraggio per un video relativo allo studio clinico condotto su un farmaco. Il materiale sarà sottoposto all’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) per l’approvazione del medicinale. Inglese-italiano è la combinazione linguistica su cui lavorare.

Un progetto articolato, lungo e delicato – La sfida

L’insolita complessità del compito affidato alla nostra Divisione di Project Management risiede nelle numerose fasi di lavoro che si susseguono tra loro senza potersi sovrapporre: quello che in inglese si definisce un progetto time-consuming. I principali passaggi da seguire sono: trascrizione integrale del testo in inglese, traduzione in italiano, proofreading, speakeraggio, montaggio, verifica finale e finalizzazione – all’interno dei quali si innestano gli stadi in cui è il Cliente a intervenire per apportare opportune correzioni o risolvere eventuali dubbi prima della fase successiva. Siamo abituati al lavoro ultra-rigoroso per qualsiasi Cliente, ma in questo caso la qualità da garantire dev’essere ancora più impeccabile, trattandosi di un contenuto destinato all’AIFA, l’agenzia regolatoria italiana, con la quale la comunicazione deve essere caratterizzata da un registro formale e iper-specialistico. Si tratta niente meno che della localizzazione di un clinical trial per verificare l’efficacia e la sicurezza dei farmaci e iniziarne la distribuzione. Un progetto molto delicato, reso ancora più critico dalle tempistiche strette.

Un workflow perfettamente ponderato e scandito – La soluzione

La PM di riferimento si confronta con il Cliente stimando circa un mese di lavoro per il completamento del progetto, un lasso di tempo certo non lungo per un progetto di così vasta portata in un ambito molto settoriale e specifico. Il Cliente valuta come ragionevole la tempistica e conferma di voler avere un ruolo proattivo nel processo, specificando che le procedure interne alla società farmaceutica richiedono ben due giri di revisione del video (per noi altri due… “giri di vite”, ma tant’è!). A quel punto la PM ricerca nella nostra rosa di collaboratori più fidati una squadra di risorse non soltanto competenti, ma anche reattive, flessibili e puntuali nelle consegne. A questi professionisti specializzati nel settore medico-scientifico viene fornito tutto il materiale di riferimento necessario. La PM avvia inoltre, con largo anticipo, le ricerche per un voice-over artist in grado di veicolare un messaggio dal tono professionale, ma anche naturale e gradevole.

I passaggi seguiti nella lavorazione del progetto sono i seguenti:

Trascrizione verbatim dell’audio originale e delle schermate a video (con timecode, ovvero il minutaggio) affidata a professionisti di madrelingua inglese.

– Attenta lettura di bozze dell’estrapolazione del testo sorgente da parte di un secondo collaboratore anglofono.

Traduzione in lingua italiana dei segmenti di testo su file Excel, con estrema attenzione al rispetto della corretta terminologia generale e aziendale e alla preservazione del registro accademico dell’originale.

Invio al Cliente della traduzione per una prima approvazione.

Primo ciclo di revisione del Cliente con testo inglese e italiano a fronte e introduzione di correzioni/modifiche/preferenze.

Aggiornamento del testo tradotto sulla base dei commenti del Cliente.

Invio al Cliente della traduzione per una seconda approvazione.

Rilettura approfondita delle bozze: il proofreader approva a sua volta l’ultima versione, verificando che sia presente un’assoluta uniformità fra i termini contenuti nel testo

Registrazione in studio dello speakeraggio con un professionista esperto e contando su tecnologie all’avanguardia.

Montaggio del video con lo speakeraggio per la perfetta sincronizzazione tra immagini e audio.

Invio del video al Cliente per un secondo ciclo di revisione dei contenuti con la traccia audio letta dalla voce fuori campo.

– Nuovo speakeraggio delle parti da modificare (il nostro speaker è consapevole della necessità di mantenere il ritmo e il tono della voce il più possibili uniformi rispetto all’originale per non introdurre difformità nell’audio).

– Ultima approvazione del cliente prima di inviare il video ad AIFA.

Soddisfazione di tutti – Il risultato

Dopo l’approvazione da parte dell’AIFA, il Cliente si dichiara entusiasta in merito alla qualità del lavoro svolto, riconoscendo al nostro team il merito non solo di aver lavorato al meglio con tempistiche contratte, ma anche di aver prestato un’attenzione particolare alle caratteristiche del progetto e alle sue peculiari esigenze.

indietro

Ti serve il nostro aiuto?