Traduzioni per il settore dell’omeopatia

Tra le medicine alternative o complementari l’omeopatia è una delle più diffuse.

Basata su principi come diluizione e dinamizzazione, non deve essere confusa con la fitoterapia o l’erboristeria – che utilizzano erbe, semi, foglie o molecole da essi estratte a concentrazioni paragonabili a quelle dei farmaci convenzionali (ovvero della medicina allopatica o allopatia), e senza applicare la succussione omeopatica, ossia lo scuotimento della sostanza per la sua preparazione.

La medicina omeopatica è invece strettamente imparentata con l’omotossicologia o omeopatia antiomotossica, in cui l’omeopatia si integra con la medicina tradizionale al fine di curare gli effetti nocivi di fattori tossici per l’uomo (omotossine).

Ha anche molte affinità con l’oligoterapia, altra disciplina olistica basata sulla somministrazione di quantità minime di oligoelementi.

L’omeopatia è poi una delle discipline prese in considerazione dalla cosiddetta medicina integrata, un paradigma di cure mediche che abbina i tradizionali esami diagnostici e i trattamenti convenzionali o allopatici a un’attenta selezione di terapie alternative o “dolci” che in alcuni casi clinici si rivelano più opportune (agopuntura, osteopatia, chiropratica, medicina tradizionale cinese, ecc.).

I rimedi omeopatici, derivanti dall’elaborazione di una sostanza attiva di base o ceppo (di origine vegetale, animale o minerale), si presentano sotto varie forme: granuli/globuli, tinture madri, gocce, pomate, creme, fiale, compresse, capsule, colliri, ovuli.

Li accomuna il principio del similia similibus curantur, ovvero il parallelismo di azione tra il potere tossicologico e quello terapeutico di una sostanza in una quantità fortemente diluita e dinamizzata.

Landoor collabora da tempo con svariate aziende produttrici o distributrici di rimedi omeopatici e antroposofici.

Le attività più frequenti in cui i nostri traduttori sono impegnati sono relative alla distribuzione di prodotti provenienti principalmente da Francia, Svizzera e Germania (la nazione in cui l’omeopatia è nata sulla base dei principi formulati dal medico tedesco Samuel Hahnemann nella prima metà dell’Ottocento).

Compito dei nostri traduttori madrelingua specializzati nel settore farmacologico e omeopatico è la traduzione accurata di:

  • Materiale per packaging primario (confezione, etichette) dei preparati omeopatici;
  • Materiale per il marketing (comunicati stampa, cataloghi, schede prodotto e brochure per informatori scientifici, distributori e farmacie);
  • Articoli e ricerche per riviste di settore;
  • Localizzazione di siti web ed e-commerce in ottica SEO (in particolare le aree riservate a medici, veterinari e farmacisti previa iscrizione alle aree loro riservate);
  • Prontuari per medici, veterinari e farmacisti;
  • Pubblicazioni, volumi e saggi sull’omeopatia;
  • Report per il controllo qualità e studi di stabilità;
  • Servizi di interpretariato per eventi di livello internazionale.

Ti serve il nostro aiuto?

Case history

Traduzioni tecniche per il settore alimentare

Traduzioni tecniche per il settore alimentare

Analisi di rischio e controllo preventivo risk-based dell’alimentazione umana Il Cliente è uno…

scopri di più
Ikea Landoor

Uno stile che sfida le convenzioni

Background Noto marchio di arredamento svedese, storico cliente di Landoor, per la press…

scopri di più
traduzioni per il settore medico

Una traduzione in extremis

Background Il Cliente è un’azienda biofarmaceutica di primo piano a livello internazionale, quotata in Borsa,…

scopri di più