Tradurre testi giuridici e finanziari è un processo estremamente impegnativo che esige la compresenza di eccellenti competenze linguistiche e di approfondite conoscenze in materia legale.

Solo un apposito training specialistico e il supporto di una lunga esperienza pregressa permettono a un professionista della traduzione di raggiungere la piena conoscenza del diritto in due o più lingue e del diritto comparato, nonché la necessaria familiarità con le convenzioni stilistiche e terminologiche che caratterizzano il linguaggio giuridico (sintassi delle frasi, tono/registro e gergo).

Si tenga presente che in un settore come quello giuridico la presenza in un testo di errori anche minimi può procurare spiacevoli ripercussioni, come ulteriori complesse procedure legali per la correzione dei testi – che si traducono in prolungamento dei tempi delle procedure e spese impreviste.

L’espansione sempre più frequente delle aziende oltre i confini nazionali e più in generale il fenomeno della globalizzazione hanno prodotto una crescente necessità di gestire i propri interessi legali in rapporto a realtà straniere e hanno prodotto una serie di problematiche di localizzazione.

Quando si opera a livello internazionale, infatti, i documenti legali dei partner non sono soltanto redatti in lingua straniera, ma possono essere frutto di istituti giuridici profondamente diversi da quelli del Paese in cui sono stati redatti i documenti originali.

Il caso più eclatante è quello dei paesi anglofoni (ad esempio Gran Bretagna e USA), nei quali è in vigore l’ordinamento di common law (diritto comune o diritto consuetudinario) – del tutto diverso dal sistema di civil law derivante dal diritto romano e oggi dominante nella maggior parte dei Paesi del mondo, tra cui l’Italia.

Ma anche negli stati in cui le origini dei sistemi legislativi hanno dei punti in comune, può accadere che un particolare concetto o istituto giuridico apparentemente espresso in maniera analoga si riferisca a realtà differenti e possieda delle sfumature giuridiche peculiari.

In questi casi è solo la grande esperienza del traduttore a permettergli di decodificare/interpretare la fonte e, in caso di divergenza o addirittura di assenza dei referenti, di trovarne un significato equivalente che non si discosti dal contenuto di origine e sia espresso con strutture linguistiche ed espressioni idonee e del tutto prive di ambiguità.

A fronte di una richiesta di servizi di traduzione legale in costante aumento, non è affatto facile reperire sul mercato fornitori d’eccellenza come Landoor, la quale affida la trasposizione dei documenti legali e finanziari esclusivamente a professionisti madrelingua (spesso abilitati all’esercizio della professione di avvocato), capaci di abbinare l’approfondita conoscenza del diritto a una piena padronanza della lingua target, acquisita durante gli studi e l’attività professionale.

I team di lavoro di Landoor in ambito giuridico sono anche in grado di rispettare le rigide scadenze tipiche della traduzione legale e di operare con la massima riservatezza sui dati sensibili contenuti in quasi tutti i documenti legali. 

La tipologia di documenti legali e finanziari tradotti e certificati da Landoor copre i più importanti ambiti del diritto pubblico (amministrativo, penale) e del diritto privato (civile, commerciale, del lavoro, internazionale):

  • accordi di non divulgazione/non-disclosure agreement (NDA)
  • accordi transattivi
  • atti costitutivi di società
  • atti d’appello
  • atti di citazione
  • atti di diritto privato (atti di divorzio, matrimonio)
  • atti di fusione
  • atti notarili
  • atti processuali
  • audit contabili
  • bilanci di esercizio, bilanci consolidati e (es. ai fini della partecipazione a una gara d’appalto in un Paese estero), trimestrali e semestrali
  • bilanci sociali/di sostenibilità
  • business plan
  • certificati dei carichi pendenti
  • certificati del casellario giudiziario
  • certificati di costituzione
  • certificati penali
  • codici etici
  • comparse di costituzione e risposta
  • condizioni di acquisto/di vendita
  • conferme di brevetti tecnici
  • contratti (spesso customizzati sulla base di contratti standard)
  • contratti commerciali
  • contratti di compravendita
  • contratti di distribuzione
  • contratti di fornitura
  • contratti di franchising
  • contratti di joint venture
  • contratti di licenza
  • contratti di proprietà intellettuale
  • decreti ingiuntivi
  • deleghe, mandati, procure
  • documenti privati (carte d’identità, certificati di nascita, morte, certificati di residenza, certificati di stato civile e di famiglia)
  • due diligence
  • guidelines
  • istanze
  • lodi arbitrali
  • Manuale Qualità
  • memoranda
  • modelli di compliance aziendali e di gruppo
  • modelli organizzativi
  • normative del lavoro
  • notifiche e avvisi accertamenti
  • ordinanze
  • organigrammi
  • pareri e stime
  • passaporti
  • patenti di guida
  • piani di sicurezza
  • piani industriali/business plan
  • politiche di risk management
  • procedure
  • procure
  • regolamenti
  • relazioni antifrode
  • rendiconti finanziari e relazioni (trimestrali, semestrali, annuali)
  • reportistica interna
  • ricorsi
  • risposte a gare d’appalto
  • sentenze
  • statuti di società
  • testamenti
  • titoli di studio (diplomi, lauree, attestati di formazione professionale)
  • verbali di assemblea
  • verbali di consigli di amministrazione
  • visite ispettive
  • visti
  • visure camerali

 

Ti serve il nostro aiuto?

Case history

Traduzioni tecniche per il settore alimentare

Traduzioni tecniche per il settore alimentare

Analisi di rischio e controllo preventivo risk-based dell’alimentazione umana Il Cliente è uno…

scopri di più
Ikea Landoor

Uno stile che sfida le convenzioni

Background Noto marchio di arredamento svedese, storico cliente di Landoor, per la press…

scopri di più
traduzioni per il settore medico

Una traduzione in extremis

Background Il Cliente è un’azienda biofarmaceutica di primo piano a livello internazionale, quotata in Borsa,…

scopri di più