Landoor, molto più di un’agenzia di traduzioni

Landoor è il partner linguistico di riferimento per primari business player internazionali operanti sui mercati globali più esigenti: Life Sciences, Tecnologico-Industriale, Leisure e Digital.

La nostra sede centrale si trova a Milano e i nostri correspondent offices a Londra, Berlino e Parigi, ma con Landoor nessun Paese è troppo lontano, nessuna lingua è davvero straniera: i nostri traduttori (60 in-house e 2350 nei paesi target), selezionati e operanti direttamente nei Paesi target, sanno come comunicare fedelmente ed efficacemente i vostri contenuti grazie a un approfondito know-how specialistico nei diversi settori merceologici e a capacità linguistiche sopraffine.

L’assistenza proattiva di Project Manager dedicati, anch’essi specializzati per settore e dislocati nelle più importanti nazioni del mondo, consente a Landoor di coprire tutti i fusi orari, rispondendo con prontezza e agilità alle vostre richieste.

Per il Cliente affidarsi a Landoor significa avere al suo fianco un partner che supporta il suo workflow traduttivo anche nelle fasi più critiche, grazie a una piattaforma cliente attiva 365/24/7, a soluzioni innovative di Language Technology nate in seno alla Divisione R&S di Landoor e a un’infrastruttura tecnologica all’insegna di data security e service continuity.

La gestione di un progetto di traduzione

Landoor è in grado di fare fronte alle sfide di un mercato multilingue garantendo ai suoi Clienti rapidi tempi di consegna, anche per alti volumi di parole e documenti molto complessi e specialistici.

Landoor gode di un sistema di project management che si avvale non solo di personale altamente competente, in grado di stabilire relazioni empatiche con il Cliente, ma anche di una piattaforma TMS (Translation Management system) online proprietaria, Door24®, condivisa con clienti e collaboratori, disponibile 24/365.

Questo potente applicativo consente ai Clienti di caricare i documenti da tradurre e monitorare l’intero storico dei progetti sottoposti a Landoor negli anni, e ai Project Manager di gestire su un’unica applicazione il ciclo completo di attivazione e lavorazione dei progetti, dalla richiesta del preventivo alla fatturazione.

I Vendor Manager, dal canto loro, utilizzano la piattaforma per la registrazione, selezione, qualificazione e valutazione continua delle risorse umane (traduttori, revisori, proofreader, DTP, curatori e tutti gli altri professionisti presenti nel ciclo di erogazione del servizio), che costituiscono il cuore pulsante della realtà produttiva di Landoor.

Un semplice schema può aiutarci a comprendere gli step fondamentali che si succedono nella gestione di un progetto di traduzione in Landoor:

Gestione progetto traduzioni landoor

Il workflow di Produzione – Traduzione professionale, Revisione, Impaginazione, Quality Control – può essere arricchito, secondo la tipologia di testi e le richieste del cliente, con servizi di proofreading, peer revision (ISO 17100), revisione specialistica, copy-editing, transcreation e altri servizi di copywriting o editoriali, localizzazione, sottotitolazione, voiceover e doppiaggio, curatela scientifica e servizi grafici.

Il nostro metodo traduttivo: la “human-to-human technology”

Il nostro approccio alla traduzione potrebbe essere riassunto in una locuzione incisiva: human-to-human.

Per noi tradurre non significa semplicemente convertire meccanicamente un testo da una lingua a un’altra, ma attuare un sapiente processo al termine del quale il messaggio di partenza prende vita in un’altra cultura.

Qualsiasi Cliente che sottopone un testo a un’agenzia di traduzione desidera fondamentalmente avere indietro un testo che riproponga con efficacia il suo messaggio in altre lingue e in altri Paesi.

E Landoor risponde a questa esigenza primaria con i suoi traduttori madrelingua, transcreator e copy-editor, capaci di produrre non una “semplice” traduzione, ma un vero e proprio adattamento del testo alla realtà culturale di chi lo riceve.

Nostro punto di forza è saper cogliere l’essenza più profonda della traduzione: arrivare al cuore di ogni testo e adattarlo al contesto linguistico e culturale della lingua di destinazione, tenendone in considerazione le specificità sociali e comunicative.

Perché, per quanto oggi si possa e si debba fare affidamento sulla tecnologia, l’Uomo resta sempre “l’algoritmo migliore”.

Traduzioni specialistiche

E la tecnologia? La usiamo, la usiamo eccome. Landoor investe da sempre in quest’ambito e porta avanti attività di R&S in progetti estremamente innovativi nel settore della Language Technology.

Ma i tool tecnologici non sostituiscono la Persona, semplicemente ne agevolano il lavoro e consentono all’agenzia di traduzioni di destreggiarsi con la massima rapidità tra enormi volumi di contenuti, su una vasta gamma di piattaforme e canali.

Il Translator’s Kit: gestione dei contenuti e della terminologia

Per ogni progetto di traduzione Landoor fornisce ai suoi traduttori e revisori un vero e proprio “pacchetto” dedicato, basato su una serie di eccellenti strumenti di Language Technology (CAT tool) per ridurre le tempistiche e migliorare la qualità complessiva della traduzione, sia in termini contenutistici sia di coerenza terminologica e stilistica.

Tali tool sono incorporati in una piattaforma traduttiva condivisa in tempo reale sul cloud e prevedono svariate funzionalità, tra cui primariamente:

  • Memorie fraseologiche – TM, Translation Memories
  • Database terminologici – Termbase o glossari
  • Quality Check – strumenti avanzati per il controllo della qualità terminologica, sintattica e ortografica

Nel pacchetto sono spesso incluse style guides (fogli di stile) specifiche per Cliente o progetto, che aiutano a rispettare i requisiti di stile posti dai committenti e aggiornati in tempo reale grazie al loro feedback.

Tutti questi ausili garantiscono nel loro insieme un prodotto finale che si distingue per assoluta aderenza alle specificità linguistiche di ogni gergo aziendale nonché a un efficiente riutilizzo di contenuti precedentemente tradotti e convalidati dal Cliente, con conseguente riduzione di costi e tempi.

Machine Translation Neurale

Alle aziende che ne fanno richiesta e per documenti esclusivamente limitati a un uso interno, per una veloce identificazione dei contenuti o come base di partenza per la stesura di documenti successivi, Landoor offre servizi di Machine Translation Neurale (NMT), con possibilità di addestramento dei motori con contenuti settoriali e specificatamente aziendali. A questo primo prodotto grezzo, si possono aggiungere – secondo i requisiti specifici – vari livelli di post-editing (PEMT), nei quali la nostra componente human emenda le inevitabili carenze della traduzione automatica.

Traduzioni in tutte le lingue del mondo

Landoor è il partner linguistico di elezione per i key player dei mercati globali grazie a un team di traduttori e localizzatori madrelingua qualificati che operano nei Paesi delle lingue più parlate al mondo.

Servizi aggiuntivi: traduzioni giurate

Per la validazione dei documenti tradotti da Landoor nei Paesi in cui questi devono essere utilizzati, ad esempio per la partecipazione a una gara d’appalto internazionale, Landoor mette a disposizione servizi di asseverazione, legalizzazione, consolarizzazione e apostillazione .

Il “vendor management” di Landoor

Landoor si avvale di una rete rigorosamente qualificata e collaudata di linguisti, localizzatori e revisori di talento, in grado di garantire un prodotto finale ineccepibile.

Ogni traduttore è selezionato in base alle sue qualifiche accademiche, a una comprovata esperienza nel settore specialistico, alle sue competenze di Language Technology e, soprattutto, al superamento di test linguistici e specialistici.

Tutte le risorse umane selezionate da Landoor seguono poi negli anni un percorso di formazione continua, che affina costantemente le loro abilità a livello di contenuti e di metodo.

Un sistema di valutazione continua integrato nel gestionale consente inoltre di aggiornare costantemente le qualifiche e i punteggi di ogni singola risorsa in funzione dell’evoluzione del profilo specifico nel tempo e delle continue rivalutazioni dei lavori svolti.

La piattaforma globale di Landoor è composta da oltre 2400 traduttori professionisti – di cui 60 operanti in-house e 2350 nei paesi target – che operano esclusivamente verso la propria lingua madre e nei rispettivi settori di specializzazione, affiancati da un team di revisori, redattori e consulenti, una serie di figure professionali che apportano allo stile e ai contenuti un indispensabile know-how tecnico-specialistico.

In questo articolato programma di selezione, formazione e valutazione continua delle risorse umane Landoor investe ingenti risorse poiché il cuore della sua visione strategica è il valore insostituibile delle Persone. Il suo programma HR è documentato e costantemente aggiornato nelle procedure interne conformi al Sistema di Controllo Qualità certificato secondo ISO 9001, 17100 (norma specifica per le traduzioni) e 10574 (norma specifica per l’interpretariato).

Ti serve il nostro aiuto?

Case history

Traduzioni tecniche per il settore alimentare

Traduzioni tecniche per il settore alimentare

Analisi di rischio e controllo preventivo risk-based dell’alimentazione umana Il Cliente è uno…

scopri di più
Ikea Landoor

Uno stile che sfida le convenzioni

Background Noto marchio di arredamento svedese, storico cliente di Landoor, per la press…

scopri di più
traduzioni per il settore medico

Una traduzione in extremis

Background Il Cliente è un’azienda biofarmaceutica di primo piano a livello internazionale, quotata in Borsa,…

scopri di più