Secure file hosting e service continuity

L’archiviazione sicura dei file affidati dal Cliente a un Language Service Provider è uno dei prerequisiti indispensabili per valutare la serietà di un LSP, in special modo in un contesto operativo in cui il workflow richiede svariati e continui passaggi di condivisione e/o modifica dei file tra diverse figure professionali.

A questo fine Landoor si avvale della partnership con alcuni dei più quotati fornitori di soluzioni IT che contribuiscono con la loro competenza di system engineering e system administration alla fornitura di tecnologie aderenti agli standard qualitativi riconosciuti a livello internazionale e studiate in maniera specifica per le necessità della nostra azienda.

La piattaforma cliente di Landoor, il data system con i documenti originali e tradotti, nonché i database delle memorie di traduzione e dei termbase di Landoor sono ospitati presso tre data center certificati secondo i livelli massimi delle normative:

  • ANSI / TIA-942 B ed. 2017 – Rating/Tier 4 Fault Tolerant
  • ISO 9001:2015 – Quality Management
  • ISO 27001:2013 – Information Security Management
  • ISO 50001: 2011 – Energy Management
  • Payment Card Industry – Data Security Standards

Si assicurano in tal modo tre aspetti fondamentali:

  • Continuità dei servizi erogati, grazie alla scelta del sito, agli aspetti architettonici, alla sicurezza fisica, ai sistemi antincendio, agli impianti elettrico e meccanico e alle reti dati;
  • Altissima potenza computazionale, con modulazione scalabile degli spazi di storage, delle macchine virtuali dedicate e della banda internet garantita;
  • Protezione secondo gli standard GDPR grazie a firewall, sistemi antivirus/antispam/antiphishing e di verifica della vulnerabilità con eliminazione automatica e definitiva di contenuti insicuri e/o contenenti minacce alla sicurezza.

Le attività di manutenzione ordinaria includono la costante applicazione di patch e aggiornamenti critici relativi ai sistemi operativi, la verifica dei log di sistema del server, l’identificazione preventiva di possibili problematiche e la verifica dell’esecuzione delle procedure di backup giornaliere a lunga retention.

Un’apposita soluzione di monitoraggio attivo e passivo permette di acquisire e storicizzare informazioni in tempo reale sullo stato di tutti i principali parametri di funzionamento dei server (carico macchina, banda e traffico, spazio disco, utilizzo della memoria, traffico di rete).

Un sistema di alerting consente invece di informare tempestivamente gli operatori di un’eventuale mancata disponibilità di un servizio critico (ad esempio la connettività Internet).

Il fornitore del servizio assume anche la nomina di “Responsabile del trattamento dei dati personali” in base alle normative europee GDPR e adotta tutte le misure tecniche e organizzative adeguate per garantire un livello di sicurezza adeguato al rischio e per assistere l’azienda nell’assolvimento degli obblighi di legge.

Ti serve il nostro aiuto?

Case history

Traduzioni tecniche per il settore alimentare

Traduzioni tecniche per il settore alimentare

Analisi di rischio e controllo preventivo risk-based dell’alimentazione umana Il Cliente è uno…

scopri di più
Ikea Landoor

Uno stile che sfida le convenzioni

Background Noto marchio di arredamento svedese, storico cliente di Landoor, per la press…

scopri di più
traduzioni per il settore medico

Una traduzione in extremis

Background Il Cliente è un’azienda biofarmaceutica di primo piano a livello internazionale, quotata in Borsa,…

scopri di più